Grecia, appunti di viaggio

Twitter

Dopo i bagordi di Ferragosto cosa c'è di meglio che pensare a dove andare in vacanza a settembre? 🤔 Con il nostro… twitter.com/i/web/status/1…

Circa 6 giorni fa dal Twitter di Anek Lines Italia via Facebook

Vacanza in Grecia: a tutto gas sulle isole del divertimento

Lo scooter, il mezzo ideale per muoversi sulle isole greche e dare il via alla movida!

Vacanza in Grecia: a tutto gas sulle isole del divertimento

Una volta arrivati sulla nostra isola, che sia Mykonos, Ios, Zante o Corfù, il giorno e la notte saranno scanditi dal movimento. Ecco cosa sapere prima di accendere i motori e partire per la vacanza in Grecia.

La movida inizia in mare

Giungere a destinazione è facile. Sono studiate per i giovani le partenze giornaliere dei traghetti da Venezia (sei in più disponibili a partire dal 5 luglio) e da Ancona verso i porti di Patrasso e Igoumenitsa.

E per chi ha scelto come destinazione Corfù ecco la novità 2013: speciali partenze dirette Ancona/Corfù e ritorno, per i mesi di luglio e agosto.

Le sistemazioni sono economiche e le tariffe agevolate. Le offerte speciali di una vacanza in Grecia per ragazzi comprendono nave, trasferimenti, traghetti interni, più sistemazione in appartamento oppure hotel, con assistenza in italiano.

Già sul traghetto inizia la festa in puro stile greek style: piscina di giorno, discoteca di sera, souvlaki e pita gyros per mangiare, a tutte le ore, specialità greche gustose ed economiche.

Inseriamo la marcia e accendiamo la movida

Il mezzo ideale per muoversi in tutte le isole è lo scooter. La soluzione più pratica ed economica per essere veloci e indipendenti negli spostamenti. Raggiungere il proprio alloggio, le spiagge e i locali notturni diventa anche più divertente.
Le animate serate estive si “accendono” al tramonto al ritmo sfrenato della musica e le frizzanti feste in spiaggia proseguono per tutta la notte! Ingrana la marcia e… buon divertimento!

Avere la disponibilità del mezzo sul posto non è un problema. In tutte le isole greche si trovano numerosi “rental”, punti di noleggio dove si può scegliere tra scooter e moto di varie cilindrate e dove contrattare il miglior prezzo sarà un “gioco da ragazzi”!

Il noleggio di uno scooter si può effettuare sia sul posto che on line con qualche giorno o mese d’anticipo. Certo se la meta è Mykonos, sinonimo di festa e nightlife, piccola e molto affollata, soprattutto in altissima stagione si può anche prenotare su internet.

Ma in generale per avere disponibilità del mezzo sul posto non c’è problema. Affittarlo è molto semplice: tantissimi sono i punti di noleggio e contrattare il miglior prezzo sarà un “gioco da ragazzi”!

In Grecia la legge prevede, anche per la guida di un semplice scooter, la patente A (ricordarsi quindi di portarla!). E se è vero che nelle località di villeggiatura non sono tutti fiscalissimi su questo punto, attenzione alle multe salate!

Affittando lo scooter viene fornito anche il casco, sia per il conducente che per il passeggero: come in Italia anche in Grecia è obbligatorio.

Quanto costa?

In alta stagione un buon prezzo per uno scooter dovrebbe essere sui 20-25 euro al giorno per 50cc e 150-200cc. Ma i costi variano a seconda dell’isola in cui ci si trova, il periodo (alta o bassa stagione), la cilindrata, il numero di giorni di noleggio del mezzo, il tipo di assicurazione applicata su di esso.

Negli ultimi anni la tendenza è anche quella di noleggiare i quad, sempre in loco. È un altro mezzo per girare le isole in tutta libertà. In questo caso per guidare il motoveicolo a 4 ruote è richiesta solo la patente B, ma rispetto allo scooter è un po’ più costoso.

Per informazioni su documenti, limiti di velocità e quant’altro vedere Ente Turismo Ellenico.

Infine, quale potrebbe essere la colonna sonora della vacanza in Grecia? “Muoviti Muoviti” di Jovanotti? Saltiamo dai banchi e partiamo a tutto gas!

Scritto in: Grecia, Tag:, , Consigli - June 19th, 2013